venerdì 31 gennaio 2014

Makeup San Valentino

Ciao Beauties,
oggi post in tema di romanticismo!
Ebbene si!, San Valentino si avvicina e come tutte le occasioni speciali, soprattutto in noi ragazze, è pieno di preoccupazioni alla ricerca del regalo speciale, del vestito perfetto e ,non da meno, di un makup mozzafiato!
Vi propongo  la prima di una breve di idee truccose, con makeup a mio avviso bellissimi, che personalmente vedo molto adatti per questa serata romantica, cercando di accontentare i gusti di ognuna.

Mano ai pennelli, iniziamo subito con il primo truccosui toni del rosa, incentrato su un makeup occhi importante accompagnato per bilanciare da delle labbra molto sobrie!

*****
Primer già applicato, stendiamo un ombretto bianco su tutto l'occhio, lasciando la parte finale della palpebra mobile libera in modo tale che da li inizieremo a far partire una sfumatura rosa-fucsia da allungare all'esterno e utilizzeremo anche nella piega dell'occhio per dare profondità.

Partendo con questa base, adesso andiamo ad intensificare il gioco d'ombra all'esterno e nella piega dell'occhio, applicando poco alla volta un viola scuro intenso, che farà assumere all'occhio subito una forma bella, intensa e allungata da gatto.


Adesso, per scaldare un po' questi colori così freddi, prendiamo appena appena una puntina di un rosso-aranciato, andandola a sfumare leggermente come colore di transizione sulla palpebra mobile tra il bianco e il rosa precedentemente applicati, e applicandolo anche nella palpebra inferiore per richiamare il gioco di colori, insieme ad un pizzico di viola scuro tra le ciglia inferiori esterne.
All'interno dell'occhio, matita rosa-fucsia, che farà risaltare l'iride soprattutto per chi di voi ha gli occhi chiari, e sopra una bella riga di eyeliner.
Tocco finale, tanto tanto mascara per ciglia da star, e per chi vuole, ciglia finte!

Avendo questo makeup cosi importante sugli occhi, io suggerirei di restare più sobrie sul resto del viso, per cui utilizzerei un blush rosa delicato bambolina, così da rendere l'incarnato "innocente" in contrasto con questo sguardo magnetico che abbiamo creato, e un rossetto o gloss nude molto delicato.





A mio avviso su questo trucco, starebbero bene anche delle labbra rosa chiare, non solo color carne... ma questa scelta dipende un po' da come vi sentite voi a vostro agio!!




martedì 28 gennaio 2014

Prodotti terminati #2

Ciao Beauties,
altro appuntamento con i prodotti terminati del periodo!
Vi confesso che sta diventato molto soddisfacente, nonché una divertente sfida, riuscire a utilizzare interamente un prodotto e metterlo da parte per potervelo mostrare, parlarne e raccontarvi poi la mia opinione al riguardo!!

Ho una mareaaaaa di prodotti finiti, per cui non mi perdo in chiacchiere!!

Cominciando con i prodotti un po' random, che non rientrano proprio nel contesto beauty, ho terminato il mio amatissimo Clèo , un docciaschiuma dal profumo meravigliosamente estasiante, immancabile colluttorio LISTERINE e lo shampoo di L'OREAL ELVIVE colour protect, con cui devo dire essermi trovata bene e che terrò in considerazione in caso mi capitasse di riprendelo, nonostante, come già vi ho accennato, non abbia trovato  ancora il mio shampoo preferito!


 Continuando poi, ho terminato poi le GUM easy flosser che, per chi non le conoscesse, sono sostanzialmente delle pinzette di plastica che tengono separato una striscia di filo interdentale, rendendo più facile l'utilizzo di quest'ultimo perchè si tiene in mano semplicemente la forcina e non bisogna stare ad impazzirsi con il filo tra i denti; il deodorante della LYCIA  su cui non saprei darvi un giudizio perchè fa il suo dovere ma alla fine, è un deodorante normale e in ultimo il burro corpo di PERLIER, questa volta nella profumazione Fresia.


Se non credevate che avessi la pelle così secca durante l'inverno, eccone una prova con questa carrellata di creme mani terminate con molta distanza tra l'una e l'altra e, più nel dettaglio vi parlo della già citata HAND FOOD della Soap&Glory, di cui ho fatto scorta quando sono stata in viaggio a Londra, una crema di Bottega Verde  all' ARGAN che mi era stata data in omaggio con altri acquisti fatti e con cui devo dire di essermi trovata molto bene, sia per la sensazione che lascia, sia per la profumazione buonissima, e in ultimo, la Cold Cream di Avène.
Per quanto riguarda quest'ultima, ancora non so sinceramente se mi sia piaciuta al punto da poterla potenzialmente ricomprare o meno...


E' una crema di cui ho molto sentito parlare sia in giro che su youtube, molto consigliata sia da esperti che non (compresa la mia mammina ^^); sicuramente sulle mani è piacevole da stendere, anche se la profumazione non è delle migliori, e si assorbe velocissimamente, per cui non lascia le mani unticce cosa che invece succedere con molti prodotti per le mani. Tuttavia noto che, pur essendo molto nutriente, la pelle delle mani mi si secca praticamente subito e non so se questo sia dato dal fatto che la crema si assorba cosi velocemente per cui in realtà non idrata realmente fino in fondo, o perchè è proprio una prerogativa della mia pelle che nonostante tutto, resta screpolata!


Passando ai prodotti più cosmetosi, vi mostro tre struccanti di cui due bifasici utilizzati per rimuore il trucco occhi e uno che utilizzo solitamente invece per tutto il viso.


BIODERMA, acqua micellare amatissima, famosissima, buonissima... conosciuta dal mondo, vale il prezzo e la nomea che ha, devo aggiungere altro? Ottima, ottima e per chi ancora non l'avesse utilizzata...consigliatissima!
Per quando riguarda gli struccanti bifasici, ho terminato il Take the day off di CLINIQUE con cui devo dire essermi trovata benissimo, si tratta sicuramente di un prodotto valido,che in caso ricomprerò (anche se prima voglio utilizzarne di altri) e un campioncino dell'

All Mascaras di Helena Rubistein, che non mi è piaciuto per niente! 

Ha un prezzo molto elevato, e sebbene uno dunque ci si possa aspettare grandi cose data la marca famosa e pregiata, personalmente reputo che non rimuova bene i residui di mascara, se non come un qualsiasi struccante bifasico di non molto valore...perciò, bocciato!!

Continuando con la carrellata di prodottini, vi faccio vedere l'unico prodotto effettivamente makeupposo terminato ossia un campioncino del

High Impact Mascara di Clinique (che possiedo anche nella full size) con cui mi sono trovata bene:fa

delle belle ciglia, le volumizza, per essere un mascara di marca ha ancora un prezzo contenuto, tuttavia personalemente dopo aver provato il Vamp di Pupa, non credo che questo di Clinique lo batta...ciò non toglie che mi sia piaciuto e sia un mascara molto valido!

Da ultimo, vi mostro alcuni prodotti utulizzati per il viso, come la mia amata e già citata 

Locherber Crema Giorno Super Malva , la Vinosource, crema della Caudalìe molto valida,

cosi come moltissimi degli altri prodotti  che ho potuto provare di questa casa a cui vi consiglio

davvero di andare a dare un'occhiata e l'

Eluage Contorno occhi  dell'Avene che, si non mi ha dato problemi, ma non è che mi abbia 

apportato cosi grandi benefici.

Beauties, spero di non avervi annoiato con questa sfilata di prodotti infinita ma ci tenevo a farveli vedere tutti!

In vista di un nuovo struccante occhi, prossimamente punterò  ad un Cleanser dalla MAC di cui ho molto sentito parlare...voi invece?

Se avete qualche buon contorno occhi da consigliarmi, vi sarei grata e se avete altri prodotti che credete mi possano piacere. scrivetemi tutto nei commenti!


Fatemi sapere tutto nei commenti!
<3!


sabato 25 gennaio 2014

Coccoliamoci un po'!

Ciao Beauties,
oggi pensavo di mostrarvi quello che faccio quando voglio coccolare un po' la pelle del mio viso, magari durante il weekend o comunque quando ho da dedicare un pochino di tempo in più!

A quante di voi capitano periodi in cui siete nervose, ansiose, frenetiche, magari per aver litigato con il capo a lavoro, per quel terzo capitolo del libro che proprio non vi entra in testa, o magari perchè siete state tutta la settimana a fare su e giu per la città tra pioggia, traffico e troppe persone tutte insieme?

Lo stress, oltre che mettere a dura prova il nostro sistema nervoso, si riversa anche sulla pelle segnandola , spegnendone il colorito e facendo apparire il viso più stanco... per cui (reduce anche io da un periodo di esami all'università), oggi vi faccio vedere quelle che sono delle semplici coccole che mi piace regalare alla mia pelle per farla tornare ad avere quanto minimo un'a parvenza umana ! :)

Come prima cosa dopo una bella doccia calda che da sollievo a mente e corpo, adoro idratare e nutrire la pelle che inverno e soprattutto in periodi stressanti tende a disidratarsi maggiormente, con il famoso e classico Deep Comfort Body Butter  di Clinique, un burro corpo inodore, davvero 
ottimo che nutre la pelle in profondità e la lascia morbida per tutto il giorno!

Pigiama preferito e pantofole, passando al viso inizio subito con il depurare la pelle da
tutto ciò che l'ha potuta occludere nel corso dei giorni, con la mia amatissima 
Volcanic Ash Mask di MAC,di cui ormai sarete stufe di sentir parlare, dati tutti i post
in cui ogni volta ve la decanto ( per chi si fosse persa la recensione, ve la lascio qui).

 Successivamente, per dare maggiore elasticità e per idratazione, vado a stendere su
tutto il viso la Maschera Multiattiva Idratante della Locherber, che con 10 minuti
d'azione, una volta risciacquata fa rinascere letteralmente la pelle, facendo passare 
segni di stanchezza, secchezza e risanandola!

Per un tocco di lusso in più, poche gocce di Olio di Argan puro spremuto a freddo, 
che renderà il viso morbido,levigato e splendente,per non voler poi menzionare tutti
gli altri benefici che questo prodotto apporta alla pelle sopratutto utilizzato in ambito
cosmetico!

Avendo, poi, sempre la pelle delle mani secca e screpolata, decido di coccolarle con una new entry di cui già mi sono innamorata, ma di cui più in la comunque vi parlerò meglio: la Skin Food di WELEDA, prodotto di cui avevo sentito parlare molto blogger americane e di cui solo da poco sono entrata in possesso!

Si tratta di una crema naturale, composta da estratti di viola del pensiero, fiori di camomilla e calendula, che può essere applicata sia sul viso che sul corpo, essendo appositamente creata per andare a nutrire ed idratare tutte quelle zone in cui la pelle si secca più facilmente quindi gomiti, viso, mani...


Io la trovo ottima!! E' una delle pochissime creme che riesco ad utilizzare sulle mani restando assolutamente soddisfatta!
In ultimo, ma non meno importante,smalto , che non può mai mancare per rendere la mani subito più graziose e curate. Scelta del giorno,   Dior 108 , un color avorio semplice e sofisticato per un look sobrio,femminile ed elegante!

Beauties, il viaggio attraverso il mio breve iter " simil spa" è terminato!
Spero vi possa essere interessato, o magari che vi abbia dato un'idea per ritagliare un po' di tempo quando potete e coccolarvi un po' con qualche trattamento beauty extra.

Voi avete dei prodotti- relax preferiti, che vi piace utilizzare per viziarvi ogni tanto?
Fatemi sapere tutto nei commenti!

<3.

giovedì 23 gennaio 2014

Labbra da star!

Ciao Beauties,
oggi review su un prodottino super gettonato da tutte... amanti del makeup in particolare, e non... il famossimo SCRUB LABBRA di Lush !

Amanti del makeup, non possiamo non prenderci cura delle nostre labbra per renderle perfette e pronte per indossare gloss e rossetti, non solo con i giusti idratanti,tenendo conto che le labbra sono  l'unica parte del nostro corpo che non produce una propria idratazione, ma anche con il giusto scrub!

Lush ha provveduto a ciò, creando questo piccolo prodottino magico, che si presenta in un barattolino di vetro, sono 25 gr, una scadenza di 14 mesi,un costo di circa 7,35 euro e di cui sono disponibili varie tipologie dalle più dolci fino alla menta, così da accontentare i gusti di tutte!

Tra le profumazioni, personalmente non potevo non prendere il Labbrasivo , questo scrub composto da Zucchero semolato (Sucrose)Olio di Jojoba biologico (Simmondsia chinensis),PolentaBurro di cocco (Cocos nucifera) e Popping Candy, che dona all'intero prodottino un sorprendente gusto dolce-salato...proprio simile al pop corn!

Oltre ad avere una funzione scrubbante grazie allo zucchero, con l'olio di cocco e jojoba va ad idratare le labbra lasciandole morbide, protette e sane!



Come Lush consiglia di ottenere "Labbra-da-Star"?
Semplice, basta applicare questo scrub la punta del dito, sfregare bene per esfoliare e, in utlimo... leccare via i residui di zucchero!

Come avete visto, è semplice essere delle dive del cinema anche a casa, con questo prodotto zuccheroso ecco che voilà, avrete della labbra da bacio, non solo a San Valentino!

Ovviamente uno scrub del genere, si può realizzare anche fai-da-te, con un po' di miele e zucchero... tuttavia credo che il Labbrasivo di Lush abbia un tocco in più, che non può essere sostituito!
Inoltre ha un costo davvero irrisorio, e il prodotto in se vi durerà a lungo...quindi promosso e super, stra stra consigliato!!

Fatemi sapere se già avete usato questo fantastico prodottino o meno, come vi siete trovate, e che routine avete per prendervi cura della vostre labbra!

<3

martedì 21 gennaio 2014

Mister Radiant Review!

Ciao Beauties,
oggi nuova review su un prodotto che ho acquistato, oltre che per la bellezza in se, anche un po' per sfizio e che trovo essere una chicca preziosa, per tutte le amanti del makeup che vogliono avere nella loro collezione beauty, un prodottino pregiato da sfoggiare in occasioni particolari !

Mi riferisco al Mister Radiant di Givency, acquistato in estate dopo averlo visto decantato per il web!

Questo prodotto, era stato inizialmente proposto dalla casa cosmetica in un'edizione limitata, mentre credo che adesso sia diventato parte integrante della linea permanente!

Si presenza in una confezione da 30 ml, per un prezzo che si aggira sui 30 euro, quindi non è un prodotto particolarmente economico, anche se credo che la spesa possa essere attutita dal fatto che viene comunque utilizzato non tutti i giorni e che nella stesura ne occorre davvero una piccola quantità per volta!

Ma di cosa si tratta?

Mister Radiant è una sorta di gel abbronzante ed illuminante, che può essere applicato sia prima del trucco come simil primer, per donare un effetto glow al makeup, o può essere utilizzato benissimo da solo se non avete particolari necessità di coprenza essenso questo gel trasparente, come base da accompagnare a del semplice correttore e cipria!
E' composto da delle microsfere dorate che una volta massaggiate sul viso si rompono rilasciando un leggerissimo strato colorato sul viso, donando al contempo luminosità essendo trattandosi, appunto, di perle di luce.

L'effetto sul viso è totalmente naturale, con una leggera parvenza abbronzata, sana e radiosa...adattissima in estate quando non si ha voglia di applicare una base vera e propria ma si vuole ravvivare giusto quel tanto che basta l'incarnato, ma anche utile in inverno quando si vuole dare un leggero colore e vita ad un colorito grigiastro o spento!

In  commercio devo dire, è pieno di prodotti simili, con prezzo di molto anche inferiore... tuttavia una combinazione di leggero colore e luminosità cosi naturale, semplice ma allo stesso tempo bella, non credo che sia facile da trovare se non in questa piccola "perla" di Givency.
Di certo non si tratta di un cosmetico fondamentale, me ne rendo conto, anche se credo che averlo sia una piccola preziosità beauty che è sempre bello avere! 


Voi lo conoscevate o ne avevate già sentito parlare?
Fatemi sapere se qualcuna di voi lo utilizza, o come ci si è trovata, e se avete altre chicche sfiziose da consigliarmi, scrivetemi tutto nei commenti!!

<3!

Occhi-a(li) -me !

Beauties,
parlando con +Patricia Moll , mi è venuto in mente di proporvi delle idee per un makeup adatto a chi porta gli occhiali!

A quante di voi è capitato, dovendo indossare gli occhiali, di non riuscire a trovate un makeup adatto che riuscisse ad esaltare i vostri occhi, anche dietro lenti e montatura?


Oggi vi mostrerò come ovviare a questo inconveniente con dei semplici trucchetti, che vi faranno essere glamour ogni qual volta vogliate, lasciando da parte quelle scomode lenti a contatto!
Il trucco deve allearsi alla montatura, affiché questa diventi un'arma di fascino in più.

Iniziamo!
  • Come prima cosa da curare nel makeup, in generale ma soprattutto portando gli occhiali, sono le sopracciglia perché escono al di sopra delle lenti e vanno quindi assolutamente valorizzate. Per essere sicure di come delinearle al meglio, vi lascio qui il post in cui vi avevo mostrato tutti gli step fondamentali passo per passo.
  • Altra cosa importante da ricordarci, è che il make up non dovrà mai oltrepassare la montatura,  altrimento rischieremo di creare un antiestetico effetto panda, contando che già di suo, l'occhiale appesantisce un po' lo sguardo
  • Occhio poi al al colore dell'ombretto! Se infatti si indossa una montatura colorata, bisogna stare attente ad utilizzare colori che  si sposano bene con il colore degli occhiali, per evitare accostamenti orrendi!! Nel dubbio meglio restare su una semplice linea nera di matita, kajal o eyeliner che sono un po' i prodotti passepartout che vanno bene in ogni occasione.
  • Se si è astigmatici, ipermetropi o prespite, invece le lenti tenderanno a ingrandire gli occhi, e e da un lato può essere un lato positivo, dall'altro bisogna tener conto che con la lente "d'ingrandimento" si enfatizzano molto di più tutte le imperfezione del makeup. Occhio quindi a sfumare bene i colori, ad applicare bene il mascara, in modo da ottenere ciglia ben separate!
  • Se si è miopi, dobbiamo tener conto che le lenti tenderanno a rendere gli occhi più piccoli, per cui dovremmo creare un makeup che dovrà per contrasto, far sembrare il nostro occhio più grande! .
Come farlo? 

Innanzi tutto ci aiutiamo con i colori, scegliendo infatti tutte colorazioni chiare, luminose e perlate, che ci permetteranno di fare sembrare l'occhio più disteso e ampio. Colori leggermente più scuri giusto per dare una definizione in più alla palpebra, ma mai troppo scuri su tutto l'occhio...andranno a chiudere il nostro sguardo a rendere l'occhio ancora più piccolo.
Importante poi è la matita!
Nera per contornare l'occhio esterno, ben sfumata verso l'esterno per dare un effetto allungato,matita color burro all'interno dell'occhio, che ci permetterà di aprire ancora di più lo sguardo e tanto, tanto mascara !
Tocco finale, un pizzico di illuminante sia sotto l'arcata sopraccigliare che all'angolo interno che ci darà subito un effetto più radioso, sveglio e farà apparire lo spazio tra i nostri occhi leggermente più grande!


Beauties, come avete visto, bastano davvero piccole accortezze per far si che i nostri occhi si valorizzino anche dietro la montatura!

Spero vi possa essere stata utile, con questi semplici consigli pratici; ricordatevi sempre se volete di postarmi le foto con i vostri makeup, e fatemi sapere quale look "occhialuto" vi piace indossare di più!

<3!

domenica 19 gennaio 2014

Tutorial: Makeup blu e arancio

Ciao Beauties,
oggi tutorial su un trucco occhi sui toni del blu e dell'arancio, che è un accoppiamento che mi è sempre piaciuto!

Indossandolo personalmente, e vedendolo su altre, credo che queste due colorazioni insieme riescano ad esaltare qualsiasi occhio, in particolare gli occhi nocciola\marroni, permettendo a tutte di portare un colore vibrante come il blu, che unito però all'arancio si va progressivamente a spegnersi sfumandosi in maniera naturale!
Inoltre è un trucco semplicissimo che con poco, vi farà avere un look BAM!

Iniziamo!

*****
Dopo aver applicato il nostro primer di fiducia, stendiamo una matita bianca su tutta la palpebra come ulteriore base, per far si che i colori che andremo ad utilizzare, possano risultare ancora più pieni e non alterati dal color carne della palbebra.

Mano ai pennelli, e come primo colore stendiamo su tutto l'occhio un blu abbastanza carico, che sarà il colore protagonista di tutto il makeup!

Nella piega, andiamo a mettere un arancio molto caldo con cui andremo a sporcare leggermente anche l'angolo esterno dell'occhio, cosi da creare una sfumatura con il blu che abbiamo precedentemente applicato.

L'arancio, essendo suo colore complementare, andrà a far risaltare tantissimo il blu steso sulla palpebra, e oltre a ciò ci farà da colore di transizione fino a sotto l'arco sopraccigliare dove invece andremmo a passare un velo di illuminante!

Per scurire leggermente l'angolo esterno dell'occhio, utilizziamo un marrocino opaco che sfumeremo sia con il blu che con l'arancio, cosi da rendere tutto il makeup più armonico.


Riproducendo le colorazioni utilizzate sulla palpebra superiore, nella palpebra inferiore andiamo riprendere il prima blu ,che applicheremo dall'angolo interno fino a 3\4 dell'occhio, e poi il marroncino all'angolo esterno per dare più definizione alle ciglia inferiori.


Infine, matita nera per dare definizione allo sguardo sia sopra che sotto, una bella riga più o meno spessa ( a vostro gusto) di wind- eyeliner e, d'obbligo...TANTO MASCARA!

Per completare il look, bronzer per fare un leggero contouring sul viso, blush pescato sulle guance,e  sulle labbra, dato che abbiamo già utilizzato colori accesi sugli occhi, opteri per non osare troppo per un rossetto nude pescato, tinta per labbra o, per chi preferisce, gloss!!

Beauties, il trucco è terminato!

Come avete visto, è davvero molto semplice, rapido, e basta davvero poco per ricrearlo!
Fatemi sapere se vi è piaciuto, e se avete richieste per altri makeup che vi piacerebbe vedere!!

<3!

sabato 18 gennaio 2014

Tutorial: Makeup (portabile) toni del verde

Ciao Beauties,
Ecco il primo di una serie di " tutorial" su come ricreare dei look da sfoggiare nelle occasioni che più volete.
Questo post nasce per richiesta della carinissima +Saji Connor , che mi chiedeva consiglio su come creare un makeup sui toni del verde\ blu che però allo stesso tempo potesse essere portabile.

Purtroppo, dalle foto che potrei fare con la mia camera, i colori non si vedrebbero in maniera ottimale, per cui avendo una mia idea di partenza, ho cercato di trovare nel web, foto che si potessero avvicinare quanto più al makeup che avevo in mente...e devo dire di esserci riuscita!!

Il look che ho scelto per oggi è più incentrato sulla colorazione verde, che predomina e lo caratterizza. Più avanti vi proporrò anche una versione con colorazioni più tendenti al blu!

Spero che questa idea vi piaccia, e soprattutto che possa esservi utili, per avere un'ispirazione in più o quando non sapete che o come creare un trucco che vi piacerebbe fare!

Bando alle chiacchiere, direi di dare il via alla creatività!

*****
Come primo look, vi propongo un trucco tendenzialmente nude e adatto a tutti i giorni, reso però un po' più particolare per il fatto che invece di utilizzare un solito marrone e taupe da andare a sfumare la piega dell'occhio, andremo a risaltare l'iride con un tocco di verde, cosi da rendere il look oltre che più colorato, anche più sbarazzino.


Come prima cosa, dopo aver applicato un primer occhi, partiamo con lo stendere su tutta la palpebra un color oro tenue, fermandoci più o meno a 3\4 dell'occhio.
L'oro, applicato anche all'interno dell'occhio, andrà a dare infatti subito un effetto di luminosità e farà si che il nostro sguardo possa risultare più aperto!

Come colore intermedio poi, andiamo a prendere un bronzo, non troppo intenso, che ci servirà a scurire leggermente e a sfumare l'oro verso l'esterno dell'occhio e nella piega come colore di transizione.

Fatto ciò, siamo pronte per utilizzare il protagonista di questo makeup, ossia un verde scuro che con le tonalità dorate si sposa benissimo andando a creare un effetto, a mio avviso, molto elegante!

Prendendo un pennellino da sfumatura, applichiamo il verde partendo dall'esterno dell'occhio, sopra parte del bronzo che abbiamo applicato prima, e lo continuiamo a sfumare nella piega dell'occhio fino a poco più di metà palpebra, in modo tale da dare subito profondità allo sguardo!

Intensificate poi il verde a vostro piacimento, più volte andrete a ripassarlo, più marcato vi verrà l'effetto e lo stacco  con la parte dorata chiara che invece caratterizza tutta la palpebra.

Per riprendere poi il tono di verde che abbiamo utilizzato come ombretto, andiamo a dare ancora più definizione all'occhio, applicando nella rima inferiore e superiore una matita dello stesso verde, validissima alternativa al solito kajal nero, e che renderà il makeup ancora più particolare!
Tocco finale, tanto mascara, sia sopra che sotto le ciglia!!

*****

Come secondo look, vi propongo questo makeup che personalmente amo fare soprattutto d'estate, quando non si ha voglia di stare a perdere troppo tempo con ombretti e mille sfumature, ma si vuole realizzare con poco un makeup d'effetto!


Questa versione, a mio parere più bella, ovviamente è leggermente più elaborata, ma fidatevi è davvero semplice da realizzare e con poco vi regalerà uno sguardo bellissimo!

Come primo step dopo il primer, stendete su tutta la palpebra un color bronzato chiaro caldo che si avvicini quanto più possibile al vostro colore di pelle.
Dopo di che, con un prugna rossastro, andiamo ad intensificare leggermente l'angolo esterno dell'occhio cosi da preparare il colore di transizione da sfumare poi nella piega.
L'effetto che vi dovrebbe venire, dovrebbe essere simile ai colori che ricordano il tramonto, quindi partendo da un bronzo chiaro caldo, fino ad un arancione rossastro, tendente però al violetto.

Quando siete soddisfatte del risultato,andiamo a dare profondità all'occhio, applicando nella piega un viola non troppo scuro, che creerà un gioco di colori bellissimo con gli altri ombretti che abbiamo già utilizzato, ma che come si vede dalla foto, si andrà a sfumare con il nostro incarnato, non risultando cosi vistoso...ci serve solo a richiamare i toni prugna del colore che usato all'angolo esterno dell'occhio.

Adesso il protagonista del makeup, sarà una matita verde brillante, che andremo ad applicare nella rima inferiore dell'occhio, sfumandola però anche nella palpebra inferiore,fissandola poi con un ombretto verde acceso che darà più luce e carattere a tutto il makeup!

Per rendere lo sguardo più accattivante e non far disperdere lo sguardo, applichiamo nell'occhio un velo di matita nera, accompagnata da una bella riga di eyeliner sulla palpebra superiore , cosi da dare un tocco più arabeggiante al look finale, che personalmente amo !!
In ultimo per il trucco occhi,anche qui, tanto mascara!


Con questi makeup, comunque a mio avviso molto semplici ma comunque d'effetto, personalmente abbinerei in entrami i look un blush sui toni pescati, da sposare con un rossetto arancio, o per chi non ama osare sulle labbra come me, un gloss sempre sulle tonalità calde del pesca dell'arancio!




















Per queste proposte di makeup è tutto, Beauties!

Spero che queste proposte di makeup vi siano piaciute e, se decidete di ricrearne uno, lasciatemi le foto allegate con il look ricreato da voi!!

Per qualsiasi altra richiesta di makeup, non basta altro che un commento!!

<3 !

venerdì 17 gennaio 2014

Il mio Amico Peloso: Tag!

Ciao Beauties,
oggi post diverso dal solito, ma che comunque volevo fare cogliendo l'occasione per mostrarvi anche una parte importante e bellissima della mia vita... il mio micio, che amo tantissimo e che ogni volta che guardo, riesce sempre a farmi uscire un sorriso!
"La compassione e l'empatia per il più piccolo degli animali è una delle più nobili virtù che un uomo possa ricevere in dono."
- Darwin. 


Credo che chi non possegga un animale domestico, non possa capire nè quanto affetto loro possono trasmettere a noi, nè tanto meno, quanto tu ti ci possa affezionare a tal punto dal reputarli esattamente come un qualsiasi membro della famiglia!

Ho trovato questo tag girovagando su youtube, e dato che non avevo visto nulla di simile qui tra noi blogger, mi è sembrato carino farlo!
Iniziamo con le domande!
  • Come si chiama?
Andy
  • Che animale è? Razza?

E' un bellissimo micio, precisamente un Tigrato Europeo Grigio.
  • Da quanto ce l'hai?
Ben 12 anni! E' arrivato a casa appena compiuti due mesi!
  • Come lo hai avuto?
A 9 anni mi ammalai di polmonite, e nonostante le mie già precedenti mille richieste per avere un gatto che erano sempre state scartate, per cercare di tirarmi su in un momento in cui non stavo bene, decisero di prenderlo cosi da potermi fare compagnia.
Potete immaginare quanto ne sia stata non contenta...di più!
  • Quanti anni ha?
Già accennato prima, comunque ha 12 anni.
  • Qualche salienza caratteriale?
Andy ha un bel caratterino! 
Sicuramente tra le prime note direi affettuosissimo, coccolone ed empatico, avendo la capacità di farti capire realmente ciò che vuole, come farebbe una qualsiasi persona!
Direi anche dispettoso, dato che quando non gli va bene qualcosa spesso fa scattare la mini ripicca per farti capire che c'è rimasto male e aggiungerei dittatoriale, in senso buono, perchè quando decide che deve stare da una parte, o vuole una coccola la ottiene SEMPRE, cosi come anche è sempre lui a decidere quando non vuole più le tue attenzioni, per cui lo devi lasciar in pace!
Un tipetto niente male! <3
  • Che rapporto hai con lui?
Spettacolare! Il più bello che potessi desiderare! Ogni volta che studio o sto da qualche parte in giro per casa, lui fedele arriva sempre e mi fa compagnia, perchè è anche lui ad avere piacere della mia ( sapendo poi che io tra  lo riempio di tantissime coccole!).
Quando sono triste lui mi capisce e in parte mi "consola", facendomi sentire ancora di più il suo affetto con mille fusa e strusciatine... riepeto, chi non ha un animale non può capire! 
Con lui, casa non è mai vuota!
Descrivere quello che provo quando lo vedo.. non è semplice, e credo di non poterlo quantificare a parole!

  • Il ricordo piu significativo che hai con lui?
Bhè, è difficile isolare un solo ricordo significativo vissuto con lui...
Sicuramente quando è arrivato a casa! E' stato un momento emozionantissimo, non potevo credere che il sogno di avere un micio tutto mio si fosse davvero realizzato!
Ricordo quanto era piccolo e soprattutto quanto piangeva, spaesato e spaventato si nascondeva sotto ogni mobile o sedia dove si sentiva più al riparo e al sicuro, fino a che non risbucava ogni tanto fuori quando sentiva il profumino delle polpettine che gli avevano preparato come prima pappa.

Altro ricordo carico di emozione allo stato puro, è stato poi una volta d'estate alla casa al mare.
Era la prima vacanza in cui portavano il nuovo arrivato, avendo preso Andy solo a settembre dell'anno prima.
Il veterinario ci aveva consigliato di farlo girare per il giardino senza problemi, anche se iil nostro è un micio domestico,perchè gli avrebbe fatto bene respirare un'aria più naturale e "selvaggia".
Fu cosi che di giorno tutto contento e saltellante, gironzolava in esplorazione intorno a casa, tornando sempre la sera prima che si facesse troppo buio...come i bravi bamabini! eheh...
Una sera però non lo vedemmo tornare, e ciò ci mise subito in allarme perchè sicuramente era successo qualcosa!
Dalle immagini più tranquille a quelle più disastrose, i giorni passavano e i pensieri aumentavano perchè questo micio non tornava, contando che la mia famiglia già lo dava per disperso se non altro...
Io però imperterrita ogni sera con più calma lo chiamavo, lo chiamavo ininterrottamente, nonostante fossi stanca di ricevere in risposta il silenzio, non potevo rassegnarmi all'idea che mi fosse stato portato via...
Finchè una sera ancora me lo ricordo, dopo l'ennesimo richiamo ho sentito un leggerissimo miagolio in lontanza: era lui!!
Subito chiamai a raccolta i miei genitori, affinchè mi aiutassero a capire da dove provenisse il "miao" flebile che avevo sentito.
Il micio si era rifugiato per una settimana e passa dove passavano i tubi d'acqua sotto terra, dopo che era stato maltrattato da dei mici selvaggi che lo avevo agguantato quella famosa sera che era scomparso...
Vi lascio immaginare le condizioni in cui lo abbiamo ritrovato, ma al di là dello shock iniziale, l'unica cosa che contava era che il mio amore fosse di nuovo a casa, con me! 
Quello credo sia stato uno dei momenti più emozionanti, che ricorderò sempre!


  • In che posizione dorme?

Eheheh! Definire Andy in che posizione dorme, è un compito davvero arduo!
Fondamentalmente riesce a ricreare le stesse identiche posizioni in cui potenzialmente può dormire una qualsiasi persona, unite poi a delle pose da contorsionista che nessuno riuscirebbe a mimare!
Quando evidentemente è troppo stanco per fare tutto ciò, il più delle volte dorme nella posizione che reputo più bella, ossia a ciambellina, ranicchiato ronfante su qualche poltrona o letto di turno!

  • Che nomignolo gli dai?

Tutti! EHEHE!
Tutti, tremendi aggiungerei! Non saprei nemmeno elencarli tutti, perchè vengono talmente spontanei sul momento che non saprei rifletterci su!
Sicuramente azzardando ad un clichè molto diffuso, così di getto direi Micio, Amore mio e derivati...eheh come non farlo <3 !

Bene Beauties,
il tag è finito!
Spero possa avervi fatto piacere curiosare in questo angolo della mia vita di cui ancora non sapevate nulla, e sono curiosa di sapere se invece voi avete qualche animale domestico, o se siete amanti degli animali in generale!


Ovviamente siete tutte taggate a rispondere a vostra volta alle domande, o se volete, lasciatemi semplicemente tra i commenti delle foto di voi e dei vostri amichetti pelosi!!

<3!